Home / Attività / Comunicato VI Bando Foti

Comunicato VI Bando Foti

CARITAS DIOCESANA DI CALTAGIRONE

Fondo in memoria dei coniugi Sebastiano e Maria Foti

 

Comunicato su alcune variazioni relative al

                                                                       ”VI Bando del Fondo Foti”

 

Il 26 febbraio scorso è stato pubblicato il VI bando del “Fondo in memoria di Sebastiano e Maria Foti”. Tale bando contiene una importante novità, quella dei contributi per “Attività estive”, che aveva portato a fissare una scadenza per la presentazione delle domandeper esse al 15 maggio; mentre la scadenza per la presentazione delle domande per i “Progetti” e per i “Contributi allo studio” veniva indicata al 4 settembre.

La situazione che si è creata, con le restrizioni che il Covid-19 ha imposto e che certamente imporrà, creano al momento anche un’incertezza nella programmazione del nostro impegno. É difficile per ora pensare a come si potranno sviluppare le attività che il bando vuole sostenere.

Certamente, si viene a creare una discontinuità nel ritmo che fino ad ora si era seguito nella gestione del Fondo.  Ma, a malincuore, abbiamo dovuto prendere atto della situazione e concludere che mantenere invariato il contenuto del bando non poteva avere senso.

La prima decisone presa, che vi comunichiamo, è di annullare la parte del bando che riguarda le “Attività estive”; la seconda decisone è quella di rimandare a data posteriore e da definire la scadenza per la presentazione delle domande per i “Progetti”.

Si intende mantenere, invece, quasi inalterata la parte del bando che riguarda i “Contributi allo studio”, per i quali resta la scadenza per la presentazione delle domande, il 4 settembre. 

Considerando che la presumibile necessità di acquistare strumenti che aiutino a seguire a distanza la didattica può comportare per qualcuno spese non facilmente sostenibili, all’art. B2 del bando si decide di aggiungere come voce “h) contributi per l’acquisto di strumenti informatici utili per seguire forme di didattica a distanza”.

Vi chiediamo di inviarci suggerimenti e proposte su come si potrebbero attuare forme diverse di attività relative ai “Progetti”, qualora dovessero permanere più a lungo o ripresentarsi limitazioni conseguenti al covid-19. Di essi si potrà tenere conto nelle eventuali variazioni che, quando sarà possibile, vi comunicheremo insieme alla nuova scadenza per la presentazione delle domande

Ci auguriamo tutti di potere riprendere le attività relative al “Fondo” nella forma migliore.

 

Caltagirone, 12 Maggio 2020

 

Check Also

Convocazione al Servizio civile universale: 7 e 8 novembre.

Bando volontari servizio civile universale 2019 Convocazione Candidati alle selezioni del Servizio Civile Universale Caritas …